Fattoria Didattica

L'Azienda Agricola Malerba svolge attività culturali legate alla tradizione castanicola montellese, da anni è impegnata nel far conoscere mediante collaborazioni e progetti con gli istituti scolastici il sottile equilibrio ecologico che caratterizza i boschi a castagneto impegnandosi in prima persona a salvaguardarlo.
Per questo è stata iscritta nell'Albo regionale delle Fattorie Didattiche. Come fattoria didattica "l'azienda Malerba" vorrebbe rispondere ad un disegno culturale di interesse pubblico, che crea legami nel territorio tra il sistema produttivo tradizionale ed i consumatori trasmettendo direttamente la propria esperienza in particolare alle nuove generazioni. L'accoglienza presso l'azienda delle scuole anche con programmi didattici nell'ambito delle attività scolastiche e/o extrascolastiche rappresenta un momento fondamentale del nostro lavoro. Ciò anche al fine di formare il pubblico per un consumo più consapevole ed un comportamento attivo nella salvaguardia dell'ambiente in tal senso è possibile partecipare alla raccolta delle castagne ed assistere ad alcune fasi della loro lavorazione e ad alcune pratiche agronomiche.
Il nostro impegno è nel salvaguardare la "cultura del castagno" in Irpinia, cioè nel riuscire a trasmettere alla generazione futura il nostro bagaglio di conoscenze e l'amore per i boschi e la montagna, per non far perdere tutto un patrimonio che ruotava intorno al castagno e che per secoli ha caratterizzato non solo la nostra economia, ma la vita stessa delle popolazioni che hanno vissuto sul nostro Appennino. È per questo che ancora oggi sono attivi, presso l'azienda, i vecchi "gratali", gli edifici utilizzati per essiccare le castagne al fine di ottenere le castagne secche e continuiamo a propagare la cultivar "palummina" (ossia la pregiata Castagna di Montella) con l'antica tecnica dell'innesto "a zufolo" ormai quasi abbandonata come pratica agronomica.
Visita al museo della castanicoltura - percorso nella collezione aziendale d'epoca È possibile concordare con il personale docente particolari percorsi didattici peculiari di alcuni periodi dell'anno.
È possibile la fornitura di una colazione interamente con prodotti a base di castagne e la degustazione dei prodotti dell'azienda; saranno inoltre fornite acqua e bibite. Dovrà essere segnalato sempre, dal responsabile del gruppo, prima dell'effettuazione della visita, la eventuale partecipazione di portatori di handicap, di soggetti allergici, o con particolari esigenze etico-culturali, al fine di porre in essere ogni utile accorgimento, in particolare in caso di somministrazione di alimenti per rendere la visita un momento piacevole e fruibile per tutti.